venerdì 13 giugno 2008

LE SUPERCONSULENZE DI VELTRONI

UN GIALLO SUL COMUNE DI ROMA: 51 MILIONI PER IL GIOCO DEL PRESEPE
Dal “Corriere della Sera”
- Sulle prime non si è potuto che pensare a un errore. Tre zeri in più, aggiunti in fondo alla cifra. Capita. Invece, a quanto pare, non c'era nessuno sbaglio. Perciò in testa all'elenco delle «consulenze» pubblicato dalla Funzione pubblica sono finiti due incarichi comunicati a palazzo Vidoni dal Comune di Roma. Il primo è la «Realizzazione del progetto il presepe come gioco», che risulta sia stato assegnato a una associazione culturale denominata Athena. Per un importo, tenetevi forte, di 51 milioni 330 mila euro. Il secondo è «l'affidamento di un incarico per l'organizzazione del concorso sul tema "piccoli condomini in gioco"» toccato a una seconda organizzazione senza scopo di lucro, il Museo dei bambini onlus. Per una cifra, e anche qui tenetevi forte, di 48 milioni di euro. Somme che certamente hanno bisogno di spiegazioni più dettagliate di quelle desumibili a tarda sera dalle informazioni necessariamente scarne fornite dal sito internet della Funzione pubblica. Ma che in ogni caso fanno apparire davvero ridicole certe voci che in un altro contesto sarebbero magari apparse sorprendenti. Sempre secondo la lista della Funzione pubblica, la realizzazione del progetto «Scuolabus a piedi», che il comune di Roma ha affidato all'Associazione «Perle dei Caraibi», ha un costo di 395 mila euro.