domenica 2 marzo 2008

da DAGOSPIA

TONFO FINALE CON PREMIAZIONE ALL’1.20 DEL MATTINO (MA SI PUO’?) – ONORE DELLE ARMI A BAUDO CHE CREDEVA DI “RINGIOVANIRE” LA SUA FORMULA CON L'INNESTO DI CHIAMBRETTI, UN MEZZOVECCHIO DI 50 ANNI…


1 - RECORD NEGATIVO DI ASCOLTI ANCHE PER LA SERATA FINALE
Da Repubblica.it - Neanche la finale di Sanremo è riuscita a superare il tetto dei 10 milioni di spettatori. L'ultima serata del festival, che ha laureato vincitori Giò Di Tonno e Lola Ponce, è stata seguita ieri su RaiUno da 9 milioni 641 mila telespettatori, pari al 39.47% di share nella prima parte, e da 6 milioni 923 mila nella seconda, con il 52.89%: ancora una volta un record negativo per l'era Auditel. In totale 2 milioni e 767mila spettatori in meno rispetto all'anno scorso.

Ieri sera l'ascolto medio della serata finale è stato del 44,90% con 8 milioni 124 mila spettatori, mentre la media delle cinque serate del festival ha fatto registrare uno share del 35,44% con 6 milioni 612 mila spettatori.

Il picco in termini di share (74.54%) è stato raggiunto all'1.20 durante la proclamazione dei vincitori; la punta massima in valori assoluti si è toccato alle 22.30 durante la clip del film di Carlo Verdone: a vederla sono stati in 11 milioni 656 mila.

Nel 2007 la finalissima del festival di Pippo Baudo e Michelle Hunziker aveva ottenuto 12 milioni 408 mila telespettatori pari al 48.78% di share nella prima parte e 9 milioni 143 mila con il 61.67% nella seconda. La media ponderata era stata del 54.27%.