martedì 17 giugno 2008

NUOVE CENSURE


Internet: dal 2003, 64 arresti nel mondo per opinioni su blog



LONDRA - Dal 2003 sono state arrestate 64 persone nel mondo per aver espresso le proprie opinioni su internet, attraverso il proprio blog. Lo riporta il World Information Access, il report annuale dell'Universita' di Washington, che sottolinea come il numero sia in crescita: nel 2007 il numero degli arresti e' stato tre volte superiore al 2006, probabilmente anche per via della maggior diffusione del mezzo. Piu' della meta' degli arresti sono stati compiuti in Cina, Egitto e Iran. In genere i blogger avevano espresso contrasti verso un governo corrotto, denunciato abusi dei diritti umani e proteste soppresse nel sangue. Il report suggerisce che il numero e' in crescita perche' i blog stanno assumendo sempre piu' un'importanza politica. (Agr)